Essere Cristiani

Coloro che ricercano la vera gioia, il senso di appartenenza e tutti quei dinamismi spirituali per poter pervenire alla felicità qui possono trovare le loro risposte agli aneliti della loro anima, che è quel qualcosa che nasce dentro, dalle aspirazioni più profonde, dal desiderio di dare una risposta alle grandi e inevitabili domande: Chi sono? Da dove vengo? Dove vado?

È importante sapere se l’anima è immortale, se vi è un aldilà dopo la morte, se vi è un Dio che ci accoglie e ci giudica. Sì, la prospettiva di vincere l’infinito deve spingerci a giocare la nostra vita per vincere il magnifico premio di una felicità smisurata. Del resto frustrare le aspirazioni dell’anima, toglie il respiro all’uomo e lo porta a dibattersi nell’inseguimento di traguardi irraggiungibili.
Occorre allora scoprire le dimensioni di una verità che va oltre a quello che gli occhi vedono, ma che possiamo sentire sgorgare dal profondo del nostro cuore, una verità che non delude perché appartiene ad un’altra dimensione.
Ogni essere umano aspira a grandi cose, a ideali, a progetti che abbiano il respiro dell’eterno e dell’infinito, che facciano raggiungere quella pienezza umana dove la giustizia, l’uguaglianza, la fratellanza in una parola l’amore non è una chimera, ma una realtà palpitante che consente di aprire l’animo alle mete più sublimi, nella certezza che sono possibili e che sono l’unico approdo di chi vuole vivere.
Il credere è un’esigenza che deve nascere in ognuno di noi per poter accedere alla speranza, per ritrovare il coraggio di osservare l’abisso del nostro nulla, per poter credere in un mondo migliore e poter credere nell’amore integro e onesto.

È possibile un’esistenza priva di riferimenti e vuota di ideali? Evidentemente no, in quanto si è inevitabilmente indirizzati verso il fallimento. La fede in Dio è l’ultimo appiglio per non naufragare nel mare delle difficoltà, che prima o poi incontreremo, e dei disastri in un mondo che ci fa intravvedere un futuro oscuro, in cui poi l’eternità chiama in causa il senso della morte mettendo in crisi il significato della stessa esistenza umana. La morte ci svela la sua angosciante certezza impossibile da cancellare. L’uomo è fatto per amare ed essere amato e quindi non gli rimane che cercare il vero Amore in Dio, perché è in questo amore infinito e gratuito che trova la sua realizzazione e la sua salvezza.

Ogni essere umano è assetato di amicizia, di amore, e in questo anelito di essere amato e accettato è innato il suo desiderio di infinito racchiuso nella profondità della sua essenza. Questa è la sua grandezza e il suo tormento. L’uomo è in cerca d’una felicità, d’un amore insaziabile di cui egli stesso ignora il contenuto esatto.

Essere cristiani è scoprire un modello o una morale che permette di incontrare il Cristo che viene a colmare la sete di essere amati e attraverso questo incontro fare un’esperienza di gioia autentica a livello del cuore, ossia quella zona profonda dell’animo dove la pace è sempre possibile, anche quando si è terribilmente colpiti nel corpo e delusi negli affetti. La forza che deriva dall’essere cristiani sta nella capacità di rispondere al bisogno insopprimibile di felicità e ai bisogni fondamentali della vita nella capacità di dare senso all’esistenza e far emergere quei valori come la fratellanza, la giustizia, la carità, la pace, il perdono, il rispetto e la lealtà.

Molte sono le filosofie che promettono gioie irraggiungibili, che simili a miraggi si dissolveranno nel tempo. Gesù invece non chiede di aderire ad una filosofia ma ci chiede di metterci alla sua sequela. Lui stesso ha messo in pratica ciò che insegnava e dunque ci ha dimostrato che è possibile seguirlo. Non sarai mai più solo, Gesù sarà accanto a te per illuminare i tuoi passi, per consolarti nelle tribolazioni, per gioire nella tua gioia e per aiutarti nel cammino verso la vittoria su ogni catena umana. Anche la creazione tutta assumerà contorni diversi e ti ritroverai a camminare sui sentieri di questo mondo con altri fratelli che avranno fatto dell’amore puro, espressione dell’Amore di Dio, una ragione di vita. E il tuo orizzonte si aprirà su spazi infiniti… Continua a leggere.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...