I Salmi

“Sono i Salmi l’unica strada per fare esperienza di una preghiera veramente profonda.”
San Romualdo

Diceva Giovanni Paolo II che la lettura dei Salmi è l’«arte della preghiera», apprendendola sempre nuovamente dalle labbra del divino Maestro. I Salmi sono infatti le preghiere che diceva Gesù stesso e che provengono direttamente da Dio.

I Padri della Chiesa, con profonda penetrazione spirituale, hanno saputo discernere e additare la grande “chiave” di lettura dei Salmi in Cristo stesso, nella pienezza del suo mistero. I Padri ne erano ben convinti: nei Salmi si parla di Cristo e aggiungono che nei Salmi si parla a Cristo o è addirittura Cristo a parlare.

La forza dei Salmi
Gli antichi monaci erano talmente sicuri di questa verità, che non si preoccupavano di cantare i Salmi nella propria lingua materna, bastando loro la consapevolezza di essere, in qualche modo, “organi” dello Spirito Santo.
La loro fede permetteva ai versetti dei Salmi di sprigionare una particolare “energia” dello Spirito Santo. Continua a leggere…

Annunci